Il M5Stelle chiude un 2012 pieno di iniziative con il Firma-day e l’ennesima richiesta di informativa al Comune

By Giuseppina 7 anni agoNo Comments
Home  /  Comunicati e Petizioni  /  Il M5Stelle chiude un 2012 pieno di iniziative con il Firma-day e l’ennesima richiesta di informativa al Comune

Positivo il bilancio degli attivisti. da gennaio parte la campagna elettorale per le politiche

Il M5Stelle chiude un 2012 pieno di iniziative con il Firma-day

e l’ennesima richiesta di informativa al Comune

Alta resta l’attenzione sul caso del parcheggio di Piazza Libertà. Venerdì tombolata di autofinanziamento

 

 

AVELLINO – Con il Firma-Day del 30 dicembre del 2012 per la sottoscrizione delle liste elettorali da presentare alla Camera e al Senato si chiude per il Movimento 5 Stelle di Avellino un anno pieno di impegno civico e di iniziative per il bene comune.

“Il nostro, a differenza di quello delle casse comunali, è sicuramente un bilancio positivo. Siamo molto soddisfatti – affermano gli attivisti – per le tante proposte messe in campo e le altrettanto importanti denunce all’opinione pubblica di scempi e sprechi perpetrati ai danni della nostra città”.

Per quanto riguarda le prime, va ricordato che il M5Stelle non solo sta lavorando al programma partecipato in vista delle amministrative con gruppi di lavoro e di studio settoriali, ma ha avuto un ottimo riscontro con i gazebo allestiti per la raccolta delle firme per le politiche di febbraio, che vedono candidato Carlo Sibilia alla Camera e Clemente Antonio Oliviero al Senato.

“I cittadini – continuano gli attivisti – stanno premiando il nostro lavoro sul territorio, dandoci fiducia. Abbiamo raccolto un numero di sottoscrizioni eccedente la soglia da noi prefissata a dimostrazione della vicinanza della gente e della bontà delle nostre iniziative”.

Come dimenticare, ad esempio, quelle a tutela dell’ambiente, come la raccolta degli oli esausti vegetali e il convegno sulla strategia dei rifiuti zero. C’è di più.

Negli ultimi mesi, gli attivisti avellinesi si sono fatti promotori della necessità di un chiarimento sul futuro di Piazza Libertà, che sarà interessata dalla realizzazione di un parcheggio multipiano interrato. Questione spinosa, sulla quale purtroppo si registra anche oggi il silenzio del Commissario prefettizio Guercio, nonostante i ripetuti solleciti.

Ed è di questa mattina, invece, la richiesta protocollata agli uffici di Piazza del Popolo per ricevere informazioni sull’utilizzo di strutture da parte di privati per iniziative di interesse pubblico. Il riferimento è alla procedura posta in essere dai settori amministrativi competenti per la concessione in uso nei giorni 29 e 30 dicembre di alcuni edifici pubblici, tra cui il cosiddetto chiosco-bar di Piazza Kennedy – mai utilizzato e di dubbia agibilità – ai partiti politici del Pd e di Sel per espletare le primarie.

Nello specifico, gli attivisti intendono conoscere i dettagli sull’iter adottato, sui costi sostenuti per eventuali ristrutturazioni, su quelli di gestione, su quelli addebitati ai soggetti beneficiari e sui capitoli di spesa di imputazione dei costi a carico del Comune.

Infine, il Movimento avellinese ha organizzato per venerdì 4 gennaio, a partire dalle ore 19, presso il Soul Club in via Oblate ad Avellino, la “Tombola a 5 Stelle”, alla quale è invitata tutta la cittadinanza: “Sarà l’occasione – concludono gli attivisti – per scambiarci gli auguri per un buon 2013 insieme e raccogliere le donazioni volontarie di quanti vogliono sostenerci perché il M5Stelle non riceve finanziamenti pubblici né mai accetterà rimborsi elettorali”.

Categories:
  Comunicati e Petizioni, Trasparenza
this post was shared 0 times
 000
About

 Giuseppina

  (36 articles)

Leave a Reply

Your email address will not be published.