Resoconto riunione del 14/03/2017

Redazione MoVimento Avellino 5 Stelle 14 marzo 2017 0
Resoconto riunione del 14/03/2017
Share

A cura di : Mario T.

Ad inizio riunione e nell’attesa dell’arrivo di tutti i partecipanti, breve riepilogo delle più recenti attività con particolare riferimento all’incontro con l’associazione “salviamo la valle del Sabato”.

La riunione si apre con l’esposizione da parte di Mario della percezione di un disallineamento e una forte carenza di comunicazione e di operatività tra il meetup di Avellino ed i portavoce M5S sia in Regine che al Parlamento.
Al contrario di quel che accadeva fino più o meno al 2015, da qualche tempo in qua appare sempre più difficile riuscire a trasferire progetto ed istanze a i cittadini eletti nelle istituzioni affinchè le attività sul territorio abbiano seguito a livello istituzionale nelle forme di interrogazioni, interpellanze, OdG, disegni di legge ecc. – forme che, peraltro, fino a quello spartiacque pure venivano poste in essere.
L’analisi è stata condivisa e si è discusso anche come tale problematica sia stata riscontrata in vari episodi e in vari contesti , ed in particolare è stato rilevato come i portavoce in Regione non abbiano saputo metter in piedi alcun canale di comunicazione nonostante numerose richieste e varie sollecitazioni da parte non solo del gruppo di Avellino ma anche di altri Comuni Irpini.
Una volta condivisa tale analisi, si è passato a discutere la linea di azione da adottare per il futuro. La discussione è stata molto approfondita, con molti contributi da parte dei presenti, fino a raggiungere la seguente sintesi:
• il meetup di Avellino ritiene valido il modello di cittadinanza attiva, di partecipazione dal basso e di coinvolgimento diretto dei cittadini nelle istituzioni tramite propri portavoce come proposto nel progetto politico M5S
• il meetup di Avellino ritiene di dovere richiamare i propri portavoce alla propria funzione e seguirne in maniera più attenta e documentata l’attività, questo sia per garantire la funzionalità del modello sia per offrire ai portavoce stessi degli spunti di riflessione, per sostenerne la crescita della consapevolezze e maturità istituzionale e per supportarne l’operato
• sul piano pratico, si propone di gestire tutte le proposte e i progetti nella massima trasparenza e condivisione non solo nella fase di studio e di approfondimento a livello locale, ma anche e sopratutto nella fase di interfaccia e di dialogo con i portavoce nelle istituzioni dando puntuale e dettagliata rendicontazione pubblica di quanto viene fatto (o non fatto) dai portavoce stessi una volta che un documento , un progetto o una proposta vengono consegnati loro affinchè si attivino nelle sedi di appartenenza.

Al fine di mettere in pratica questo modello operativo, si sono discusse le attività da farsi nelle prossime settimane e individuati i seguenti appuntamenti:

fine settimana 25-26 marzo (il giorno è da definire): gazebo informativo, con particolare attenzione sulla questione stazionamento bus a Borgo Ferrovia

Fine settimana 21-23 aprile (il giorno è da definire): incontro pubblico ad Avellino per informare/comunicare sui rischi ambientali e le ricadute che l’inquinamento della valle del Sabato/nucleo Pianodardine provoca anche sull’area metropolitana del capoluogo

Per la preparazione del banchetto, nella corrente settimana si preparerà un comunicato stampa che sintetizzi le ultime novità (convenzione Coune-RFI; apertura viabilità antistante stazione bus Ni01) e illustri le proposte alternative conseguenti in luogo del perdurante stazionamento dei bus nel piazzale adiacente la scuola media di Borgo Ferrovia

Per la preparazione dell’incontro , si contatterà l’associazione Valle del Sabato per verificare se abbiano già incrociato i dati delle centraline di rilevamento presenti in Avellino città con quelli inerenti i dati meteo , e nel caso contribuire a questa elaborazione lavorando in collaborazione, il tutto per poter presentare ad Avellino una nuova serie di dati (oltre a quelli già disponibili e presentati in più incontri pubblici dall’associazione) che siano però focalizzati sull’area urbana di Avelino.

 

Il link del Meetup Avellino per approfondimento.

Share

Lascia un commento »