Resoconto riunione del 14/04/2017

Redazione MoVimento Avellino 5 Stelle 16 aprile 2017 0
Resoconto riunione del 14/04/2017
Share
 
A cura di Mario T. :
 
la riunione si è aperta con le comunicazioni da parte di Tiziana delle discussioni di persona e telefoniche avute con Carlo riguardo l’autorizzazione da parte di quest’ultimo per l’uso del logo M5S per i banchetti (e in generale per le attività)

In estrema sintesi, Carlo ci fa sapere che lui autorizza l’uso del logo solo se:
1 – gli argomenti che vengono trattati sono di una certa importanza
2 – viene concordato con lui il tutto in maniera da garantirgli il coordinamento ed eventuale presenza.

Si apre così una discussione molto articolata, cui partecipano tutti i presenti, al termine della quale vengono messi in evidenza i seguenti punti, condivisi da tutti:
> la visione che Carlo del ruolo di portavoce non collima con quella che i partecipanti del meet up hanno
> la rilevanza degli argomenti non può essere decisa da un portavoce al parlamento – a patto che siano problematiche portate sul tappeto nelle riunioni locali, esaminate e riconosciute come meritevoli di attenzione da parte del meet up, oggetto di approfondimenti , studi, verifiche documentali e/o attività di accesso agli atti fino ad arrivare ad evidenziare in maniera chiara e documentata una criticità, la problematica derivate e la/le proposta/e del meet up al riguardo
> in ogni caso, le procedure di richiesta/ottenimento del logo così come prospettate da Carlo possono essere non compatibili con la tempistica , le esigenze e/o le scadenze temporali a livello locale – e se si è lavorato tanto è un peccato poi perdere delle occasioni per dare la giusta visibilità e fare informazione ai cittadini

Si ricorda che la richiesta di logo M5S per i banchetti sul problema autobus nasceva a seguito di quanto discusso nella riunione del 14/03 ­(vedi qui) e seguendo un percorso di assoluta e completa trasparenza tramite mail e PEC (oltre alle discussioni dul meet up ) a fronte delle quali non ci sono stati riscontri se non le discussioni verbali e telefoniche di cui si è detto sopra.

Preso atto di tutto ciò, si conviene che siamo ad un punto di evoluzione e di maturazione del gruppo in cui si può iniziare a lavorare in autonomia, costituendo una associazione culturale ad hoc. Tale soluzione non è sostitutiva del procedimento di richiesta logo M5S ma solo integrativa e di utilità pratica, in modo da avere la massima autonomia per le attività sul territorio e potere comunque utilizzare il logo M5S quando ciò sia possibile

Alla luce di tutto quanto sopra detto, si è deciso di procedere come di seguito
• proseguire come previsto con banchetti nei fine settimana dal 29 apriile in poi;
• verificare se altri portavoce sono disposti ad autorizzarci a usare il logo M5S
• avviare le procedure per la costituzione di una associazione culturale per avere maggiore indipendenza e versatilità

 
Share

Lascia un commento »