Resoconto riunione del 29 ottobre 2013

By Redazione MoVimento Avellino 5 Stelle 6 anni agoNo Comments
Home  /  Trasparenza  /  Resoconto riunione del 29 ottobre 2013

a cura di Mario Tomasone :

1 – Organizzazione operativa attività di raccolta firme sul problema dell’inquinamento proveniente da Pianodardine

Alla riunione hannop partecipato attivisti/gruppi di :
Prata P.U. (Fabio)
Mercogliano (Eugenio, Pasquale, Giuseppe)
Atripalda (Francesco, Giuseppe)
Manocalzati (Roberto)
Montefalcione ( Orazio )

Discussione strettamente operativa per organizzare attività e calendario.
Vengono esaminati i livelli organizzativi e le disponibilità dei vari gruppi e definito il calendario da ora fino a gennaio
Le attività di apriranno ufficialmente il 9 novembre , previa comunicati e conferenze stampa, e proseguiranno fino a fine gennaio/primi di febbraio, con nuova conferenza stampa di chiusura e consegna delle firme raccolte al prefetto
La situazione è la seguente
Città__________Gruppo attivisti____Operatività_________Disponi­bilità gazebo
Avellino_______Si________________Immed­iata____________si
Atripalda_______Si_______________Immed­iata____________no
Mercogliano____Si_______________Immedi­ata____________no
Prata P.U._______Si_______________Immediata___­_________si
Montefredane____No______________Dopo Natale__________no
Montefalcione____No______________Dopo Natale__________no
Pratola Serra______No_____________Dopo Natale__________forse si

Il calendario degli appuntamenti è il seguente:

giovedì 6 novembre : conferenza stampa di presentazione
domenica 10 novembre: gazebo Prata P.U.
domenica 17 novembre: gazebo Atripalda
domenica 24 novembre: gazebo Mercogliano
sabato 7 e domenica 8 dicembre : gazebo Avellino
domenica 5 gennaio : gazebo Pratola Serra

L’impegno preso in riunione è quello di dare pieno sostegno a tutti i gazebo per partecipare in massa, in modo da avere ad ogni gazebo un bel numero di attivisti.
L’idea è quella di iniziare a dare anche visivamente una immagine di compattezza, di solidità, di gruppo strutturato e numeroso. Per questo , quindi , è stato individuato il calendario sopra riportato in modo da non creare sovrapposizioni con altre iniziative/manifestazioni che bollono in pentola

Mario ricorda la manifestazione del 16 novembre a Napoli a cui sarebbe opportuno partecipare, per iniziare ad attivare contatti materiali con tutti gli altri gruppi che si stanno occupando dei disastri ambientali in Campania e iniziare a progettare una grande manifestazione ad Avellino per la chiusura della nostra campagna cui invitare tutti gli attivisti della Regione , sempre nell’ottica di dare prove concrete e tangibili della organizzazione e determinatezza del Movimento

2 – Volantone
Sono stati prodotti tre bozzetti che vengono esaminati in riunione
Luca R. ci aggiorna dell’iniziativa “il Movimento”, un giornale a colori formato tabloid di cui Luca ci mostra il primo numero , organizzato e stampato dai parlamentari e al quale possiamo dare a piacere dei contributi – come qualunque latro gruppo d’Italia- ogni qual volta abbiamo materiale interessante da passare alla redazione. Il giornale ha respiro nazionale, sarebbe per noi totlamente a costo zero visto che viene prodotto a cura del gruppo parlamentare, è già bello e pronto per essere distribuito. Siamo tutti d’accordo ad usare tale giornalino come principale mezzo di comunicazione/informazione seulle attività a livello nazionale
A questo punto, quindi, Luca si impegna ad acquisire tutte le informazioni possibili al riguardo e ad aggiornarci
Per quanto riguarda il nostro volantone, si stabilisce che lo spazio per le notizie nazionali verrà limitato al minimo, concentrandosi al più in un box di aggiornamento delle ultimissime novità che non sono riportate per motivi di tempistica nel giornalino nazionale che presumibilmente uscirà ogni tre-quattro settimane, e tutto il resto dello spazio sarà quindi dedicato a notizie e informazioni su quanto accade/quanto organizziamo in città e in provincia.
Si concentra l’attenzione sui due formati di impaginazione : tipo “volantone” e tipo “giornalino”, sul quale si discute assieme riconoscendo che entrambi hanno pro e contro, ma che debbono essere meglio valutati.
Si sottolinea da più parti l’importanza massima della leggibilità .
Ci sono quindi due elementi da tradurre in pratica: grafica piacevole, utilizzando infografiche e vignette, e caratteri di stampa chiari e sufficientemente grandi da essere facilmente leggibili
Per la prossima riunione, quindi, si dovranno selezionare i contenuti da pubblicare e definire il formato.

3 – eventi di novembre

Il 30 novembre per il V-Day si ha notizia solo della manifestazione di Genova, mentre localmente probabilmente non ci saranno altre manifestazioni . Tutti gli interessati per andare a Geniva sono invitati a farsi avanti per coordinare le logistiche di viaggio

Il 23 novembre si pensava di fare una serata di ricordo del terremoto del 1980 basata non sul ricordo e sulla retorica, ma sulla testimonianza diretta delle persone che ancora oggi vivono disagi derivanti dalla (cattiva) gestione del post-sisma : senza tetto che vivono in prefabbricati pesanti, cittadini che hanno avuto problemi con le procedure della ricostruzione ecc.
Si tratta di individuare due o tre di queste persone, organizzare un incontro (o al circolo della stampa o alla ex-chiesa del Carmine) in cui dare loro la parola ed ascoltare le loro testimonianze.

Al contorno, come scenografia/coreografia, si propone di predisporre dei tabelloni con copi di documenti e testi che descrivono le (cattive) gestioni di altri eventi analoghi: Messina, Casamicciola, Belice ecc.

L’evento del 23 dovrà essere supportato con adeguato battage (comunicati e/o conferenza stampa)

Il link per le bozze dei giornalini nella sezione file del MU

Il link per aggiornamenti del meetup Avellino

Category:
  Trasparenza
this post was shared 0 times
 000
About

 Redazione MoVimento Avellino 5 Stelle

  (443 articles)

Leave a Reply

Your email address will not be published.