Beppe Grillo ad Avellino – La prima tappa dello Tsunami Tour in Campania

By Redazione MoVimento Avellino 5 Stelle 9 anni ago2 Comments
Home  /  Avellino e Provincia  /  Beppe Grillo ad Avellino – La prima tappa dello Tsunami Tour in Campania
Tsunami Tour - Avellino 2013

Ieri pomeriggio, arrivando dalla Basilicata, Beppe Grillo ha raggiunto Avellino.

Lo Tsunami Tour è il contributo e il supporto che il leader del Movimento 5 Stelle sta dando alla campagna elettorale degli attivisti impegnati nelle politiche del 24-25 febbraio.

Avellino, da un punto di vista climatico, non si è smentita. Purtroppo. Del resto siamo anche in pieno inverno e il cattivo tempo ha accompagnato costantemente noi attivisti, lo staff, Grillo e soprattutto le migliaia di persone che, nonostante la pioggia e il freddo, hanno ascoltato la presentazione di Tiziana Guidi, portavoce-candidata a sindaco per le prossime amministrative, e anche il botta e risposta sui luoghi comuni che più spesso sentiamo in giro (Casapound, la mancanza di democrazia interna al Movimento, il divieto di andare in tv, ecc).

I giornali hanno fatto il resoconto della manifestazione, focalizzando l’attenzione sulle parole di Grillo e su quello che è, a detta di alcuni, è stato solo uno “show”.

Grillo è in giro per l’ Italia e continuerà a girarla per presentare i candidati alla Camera e Senato. Tre sono i candidati irpini saliti ieri sul palco: Clemente Antonio Oliviero, Carlo Sibilia e Francesco Nazzaro.

Grillo fa ridere, ma dice cose vere e concrete, parla degli sprechi della politica, del clientelismo, del vecchio che si traveste da nuovo, per continuare a riproporsi, esorta la gente ad attivarsi, a non lasciar correre, a smettere di avere un atteggiamento passivo che sintetizza nel classico “C h’ aggia fa?”. Tutti possiamo fare qualcosa e tutti insieme possiamo cambiare questa realtà se è vero che non ci piace.

“Niente è impossibile. Se a 65 anni ho attraversato lo stretto e abbiamo vinto in Sicilia, possiamo vincere anche qui, in Irpinia e in Campania, dove c’è ancora la convinzione del voto di scambio. Dove entriamo noi non si ruba più” 

Non si può essere più d’ accordo, niente è impossibile e con questa consapevolezza dobbiamo tutti rimboccarci le maniche e darci da fare, ognuno come può, ognuno nelle scelte anche quotidiane.

Un sistema che non dà possibilità alle persone che lo meritano, un sistema chiuso dalle persone che lo controllano e lo gestiscono, non è la realtà che vogliamo.

Oltre alle battute, alle risate, alle ovazioni, c’è molto di più di uno spettacolo. Ci sono persone con idee concrete. Antonio, Carlo e Francesco hanno presentato quelle che porteranno avanti alla Camera e al Senato. Spazio e tempo hanno avuto anche i capilista alla Camera e al Senato Angelo Tofalo,  Sergio Puglia e Roberto Fico.

Forse i nomi non dicono molto, perchè nessuno di loro, pur presentandosi alle elezioni politiche, ha alle spalle una carriera politica, né qualcuno che li abbia spinti per arrivare fino a lì. Sono stati scelti dalla  gente, la gente tutta – non solo gli attivisti – tramite votazioni on line, che non sono costate un centesimo ai cittadini italiani.

Questo nuovo modo di fare, risparmiare dove è possibile e investire dove per il bene di tutti è la concretezza delle nostre idee.

La rinuncia ai rimborsi elettorali (se il Movimento mantiene il 10% dei voti, ci spettano 100 milioni di euro, dice Grillo), il taglio degli stipendi dei politici (i parlamentari siciliani hanno scelto di rinunciare al 75% del loro stipendio) sono la prova che non siamo solo populisti, demagoghi, e chi più ne ha più ne metta.

E’ questo il messaggio che Grillo e i candidati tutti hanno cercato di trasmettere dal palco ieri sera e sembra proprio che questo messaggio sia arrivato. Nonostante il freddo e la pioggia, la gente è restata ad ascoltare fino all’ ultimo intervento.

Le cose stanno cambiando, la gente sta aprendo gli occhi, sta guardando al presente ma anche al futuro, il proprio e quello delle generazioni che verranno.

Solo con l’ aiuto di tutti possiamo davvero sperare di vivere in una realtà che ci rispecchi, che valorizzi la gente intelligente ed onesta che ieri ha ascoltato, ha urlato, ha riso e ha sperato, in un futuro prossimo migliore.

Un GRAZIE va a tutti, attivisti, staff, persone, con la speranza di rivederci presto perchè è stato bellissimo sperare e crederci tutti insieme.

 

Vai alla galleria fotografica

Video

Sul Camper di Beppe Grillo

Beppe Grillo sul palco di Avellino

 

 

Category:
  Avellino e Provincia
this post was shared 0 times
 000
About

 Redazione MoVimento Avellino 5 Stelle

  (443 articles)

2 Comments

  • Umberto says:

    Bellissima manifestazione-comizio, organizzato in modo eccellente e svoltosi anche meglio. Nonostante il cattivo tempo, la partecipazione é stata davvero notevole, sembrava di essere tornati agli anni ’70. Certo, molti erano solo curiosi o con voglia di ridere un po’, ed anche costoro, direi, non sono rimasti delusi. Magari, sono tornati a casa, oltre che con un sorriso in più, anche con qualche nuova informazione, curiosità, spunto di riflessione.
    Bravi, bravissimi a Beppe ed agli organizzatori, comunque vada ne sarà valsa la pena, ne sono sicuro.

  • Antonino says:

    Peccato che per lavoro non ho potuto assistere al comizio di Peppe, per fortuna che c’e’, bravo condivido il programma, avanti così.

Leave a Reply

Your email address will not be published.