IN CAMPANIA NOI VOTIAMO VALERIA CIARAMBINO PRESIDENTE

(www.valeriaciarambino.it)

scheda_regionale_AV_2015

scheda elettorale

 

Alle regionali si vota per provincia (Napoli e provincia, Caserta e Provincia, Benevento e provincia, Salerno e provincia e Avellino e provincia) – bisogna scegliere i candidati al consiglio regionale a seconda della residenza, in caso contrario il tuo voto sarà annullato

X sul nome del Presidente – x sul simbolo della lista e scrivere 2 nomi tra i consiglieri (un uomo e una donna).

Vincenzo Ciampi, Maria PalliniLuca Carosella e Tiziana Guidi, questi i nomi dei quattro  irpini candidati ufficialmente al Consiglio regionale campano del 2015 scelti attraverso  le votazioni on line tra gli iscritti al Movimento 5 Stelle.

Il programma http://goo.gl/zAuCsb

Tutti i candidati del Movimento Cinque Stelle di tutte le provincie della  Campania  http://goo.gl/UpI3Oa

——————————————————————————————————————————————–

vincenzoVincenzo Ciampi , vivo ad Avellino dove sono nato 47 anni fa, primo di due figli, da padre di Tufo (AV) e madre di Montefusco (AV). Separato ed un figlio. Orientamento religioso cristiano cattolico. Laureato in giurisprudenza presso l’Università “Federico II” di Napoli, abilitato all’esercizio della professione di avvocato. Funzionario tributario presso la Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate di Avellino. La mia convinta adesione al progetto del MoVimento 5 Stelle è la conseguenza di un cammino di crescita, personale e sociale, della consapevolezza che una politica per il bene dei cittadini non può che scaturire dalla partecipazione diretta, libera e disinteressata dei cittadini alla vita pubblica del proprio territorio. Sono un convinto sostenitore della democrazia diretta da coniugare con i principi della trasparenza, della legalità e della solidarietà. Faccio mio lo slogan di Beppe Grillo “NESSUNO DEVE RIMANERE INDIETRO”.  Sono, altresì, un convinto sostenitore di politiche volte e tutelare l’ambiente nella consapevolezza che la tutela della salute è strettamente legata all’ambiente in cui si vive. Sostengo con passione la promozione e lo sviluppo di fonti energetiche pulite.

Il mio sarà un impegno per un SOGNO: una irpinia caratterizzata da un ambiente sano e pulito, agricoltura e paesaggi tutelati nella loro specificità e istituzioni trasparenti e vicine ai cittadini.

Per chi volesse conoscermi ancora meglio questo è il mio blog https://vincenzociampi.wordpress.com/

Il mio profilo Facebook : https://www.facebook.com/vincenzo.ciampi1?fref=ts

 

——————————————————————————————————————————————–

 

maria Ciao! Mi chiamo Maria Pallini, ho 30 anni e sono un’attivista del Meet up “Amici di Beppe Grillo” di Avellino. Finito il liceo classico mi sono trasferita a Roma per frequentare la facoltà di Giurisprudenza. Dopo essermi laureata ho deciso di rientrare nella mia città per svolgere la pratica forense nel settore del penale “nero”. Dal febbraio 2013 sono avvocato. Ho sempre voluto accrescere le mie competenze nell’ottica di una formazione continua richiesta dal mercato del lavoro. Ho frequentato un master di II livello in “Sviluppo competitivo sostenibile e responsabilità sociale d’impresa”, al termine del quale ho avuto l’opportunità di fare uno stage in un’azienda meccanica nel settore amministrativo. Mi occupo anche di consulenze giuridiche in ambito di trasporti in due aziende. Mi sono interessata del sociale e della gestione della cosa pubblica da attivista e libera cittadina ad Avellino. Con il gruppo del meetup di Avellino abbiamo condotto una battaglia per quanto riguarda l’introduzione degli strumenti di democrazia diretta (referendum consultivo, abrogativo e propositivo) nello statuto comunale. Ho collaborato con altri attivisti per la campagna #StopBiocidio nella Valle del Sabato contro l’inquinamento delle zone vicine al fiume Sabato e per la battaglia contro le trivellazioni in Irpinia. Nell’anno in corso ho avuto anche l’opportunità di scrivere la mia prima proposta di legge insieme ad un altro attivista di Avellino sull’abolizione del voto di laurea all’interno dei concorsi pubblici, che oggi è all’attenzione dei nostri portavoce alla Camera dei Deputati.

Dichiarazione di intenti : Insieme al Meet up “Amici di Beppe Grillo” di Avellino abbiamo condotto tante battaglie, tante vittorie abbiamo ottenuto, ma anche tanti attacchi abbiamo ricevuto, ma la cosa più bella è che siamo sempre compatti. Nelle attività che stiamo e che continueremo a portare avanti non esiste l’IO, esiste il Noi. Soltanto insieme si può sconfiggere il sistema marcio dei partiti nelle Istituzioni, vero cancro di cui è ammalata la Campania da più di 20 anni. Insieme al mio gruppo e agli attivisti di altri Meet up della Campania ci stiamo occupando del programma che riguarda i trasporti su gomma e su ferro, gli aereoporti e i porti. Siamo fermamente convinti della necessità di un trasporto sostenibile nell’ambito di un sistema di mobilità senza infiltrazioni camorristiche e corruzione. Molto importante sarà anche la battaglia che insieme dobbiamo iniziare a tutela della salute di tutti e soprattutto di quelli che vivono in quelle zone con alto tasso di inquinamento. Non possiamo dimenticare coloro che abitano nella cosiddetta Terra dei Fuochi. E’ necessario cambiare la sanità rendendola libera dalle influenze politiche e soprattutto al servizio del cittadino. Nella mia città sono quasi 10 anni che devono essere portati a termine i lavori per l’unico Centro per l’autismo in Campania, un centro che aiuterebbe tanti ragazzi che soffrono. Purtroppo i finanziamenti non arrivano, le promesse sempre sotto campagna elettorale sono infinite, ma poi nel concreto nulla. Sono sicura che nel momento in cui qualcuno tra noi cittadini liberi e onesti, che hanno a cuore solo il bene comune, entrerà in regione, questi fondi arriveranno e finalmente riusciremo ad aprire un centro che potrà aiutare tante persone. Mi auguro che questo sia il momento giusto per riprenderci la nostra Regione e liberarla finalmente da ogni compromesso: solo noi liberi cittadini possiamo riuscirci!

Il mio profilo Facebook : https://www.facebook.com/maria.pallini.9?fref=ts

 

——————————————————————————————————————————————–

 

lucaLuca Carosella , ho 35 anni, sono sposato e vivo ad Avellino, dove faccio attivismo con il Meetup     Amici di Beppe Grillo di Avellino.
Da circa 7 mesi, grazie all’aiuto di amici attivisti della provincia, ho fondato il Meetup Amici di Beppe Grillo Comuni Uniti del Medio Calore, con lo scopo di fare attivismo anche nel mio comune di origine, Pietradefusi, e nei comuni limitrofi.
Sono abilitato alla professione di avvocato ma, attualmente, lavoro in banca dove mi occupo di finanza, una delle mie passioni, con il ruolo di consulente.
Mi occupo altresì di credito, sia alle famiglie che alle aziende.
Grazie ai miei studi liceali (ho frequentato il liceo linguistico) ed universitari, nonché al lavoro che svolgo quotidianamente, ho acquisito una ottima conoscenza della lingua inglese, una sufficiente conoscenza della lingua francese ed una conoscenza basilare di quella tedesca.  Dichiarazione di intenti  :  la regione è un ente che per la molti rimane misterioso, a tratti insondabile. E’ necessario, perciò, che cittadini onesti entrino nelle istituzioni e prendano in mano la situazione. I partiti tradizionali ovviamente osteggiano tutto questo; ne hanno paura. Perché un cittadino onesto nelle istituzioni, significa la morte del sistema politico per come lo conosciamo, significa mai più Mafia Capitale, Mose o Expo. C’è molto da fare per rilanciare la nostra regione ma, dovendo scegliere, le priorità sarebbero secondo me queste:

1. Strategia Rifiuti Zero e bonifica delle discariche esistenti perché tutte disastrose per la salute. Tuteleremo, così, anche l’economia del territorio.

2. Un piano di mobilità a 360° per potenziare il trasporto pubblico e stimolare, soprattutto i Comuni con densità abitativa maggiore, all’introduzione di forme di mobilità alternativa.

3. Rilancio dell’economia locale attraverso la previsione di aiuti per il piccolo commercio, l’agricoltura e le piccole aziende.

4. Reddito di cittadinanza regionale. Perché non possiamo abbandonare nessuno al proprio destino e non possiamo più permetterci di vedere emigrare i giovani, le fondamenta del nostro futuro.

5. Potenziare i servizi in campo sanitario. Non si può fare spending review sulla salute tagliando semplicemente le prestazioni.

6. Investire in energie alternative, combattere abomini come le trivellazioni e prevedere azioni a prevenzione del dissesto idrogeologico.

“E i soldi?!”, direte…  Onestà, trasparenza e coerenza è la risposta.
Il procuratore della Corte dei Conti di Napoli ha rilevato, solo per le società partecipate, esclusa la Società Regionale per la Sanità, erogazioni per 1,3 miliardi in 3 anni. Spreco? Chissà…

Il mio profilo Facebook : https://www.facebook.com/luca.carosella.1?fref=ts

——————————————————————————————————————————————–

 

tizianaTiziana Guidi, per chi volesse conoscermi un pò di più…

Sono nata ad Avellino nel 1963, diplomata in Pianoforte e al CET come Autore di Testi. Laureata in Materie Letterarie.   Insegno in una scuola media di “frontiera”, ho due figli adolescenti. Dal 1981 sono ne “La Comunità per lo sviluppo umano”, organismo internazionale che svolge attività nel sociale e offre strumenti di autoriforma poiché la violenza è sia fuori che dentro l’essere umano. Lì ho imparato il principio di responsabilità individuale: le cose dipendono da noi, solo il nostro cambiamento la nostra “rivoluzione umana” può portare a cambiamenti stabili e significativi. Mi sono occupata di violenza alle donne (ripristinando con un’ altra Associazione un telefono rosa quasi inattivo), ho tenuto corsi per allievi e docenti sulle metodologie della nonviolenza ed organizzato mercatini del baratto contro la crisi, dando una mano a chi non ce la fa;di amianto (Isochimica) e rifiuti: proprio su questo tema incrociai nel 2009 il meetup di Avellino. La rivoluzione deve cominciare dal posto su cui si poggiano i nostri piedi, perciò ho ritenuto importante occuparmi anche di problemi legati al mio quartiere, come il recupero di un giardino abbandonato.Questa attività, quella dello Scec è svolta insieme ad altri attivisti del M5S: con molti di loro ho stretto rapporti di amicizia fraterna.

Ultimamente mi sto occupando di una Petizione che chiede la revisione storica dei libri di testo sugli eventi dell’Unità d’Italia, l’istituzione della giornata della memoria per le vittime del sud di quella repressione e la possibilità di reintitolare piazze e strade ancor oggi intitolate ai nostri massacratori: Quasimodo, Vittorini, Falcone, Borsellino ne sono certamente più degni.

“Un uomo dovrebbe avere il portamento di un Re”: il recupero della propria storia è anche quello della propria dignità. E con la dignità tornano l’autostima e la speranza.

Il mio profilo Facebook : https://www.facebook.com/tiziana.guidi.37?fref=ts

 

——————————————————————————————————————————————–

 

A questo link è possibile consultare i risultati delle votazioni on line effettuate per la scelta di  tutti i candidati alla Regione Risultati Campania 

La rete irpinia è un valido esempio di democrazia. Quattro persone oneste potranno aspirare a diventare consigliere regionale (Carlo Sibilia) .

 

10917516_10204764165455770_736061146_n

Immagine