L’insostenibile coerenza di Bersani

By Carlo Sibilia 10 anni agoNo Comments
Home  /  Carlo Sibilia  /  L’insostenibile coerenza di Bersani
bersanator
Ci rattrista molto dover ritornare sul meccanismo delle parlamentarie del Movimento 5 Stelle. Primo ed unico meccanismo al mondo attraverso il quale gli iscritti (gratuitamente) al portale del Movimento 5 Stelle posso scegliere tutti i candidati al parlamento in base al curriculum e le esperienze dirette. In assoluta libertà e senza alcun vincolo. Un meccanismo che ha destato interesse in tutti gli osservatori politici del mondo per la sua iperdemocraticità.
Ci dispiace che sia stato proprio il sig. Bersani nella sua tappa avellinese a parlarne. E’ triste notare come il leader dei pdini sia, come sempre, proiettato al passato e in evidente difficoltà perchè a corto di argomenti.
Mentre la gente vuole conoscere idee e programmi per il futuro del paese, lui cosa fa? Tergiversa e rivanga ancora il passato.
Ma facciamo lo sforzo di capirlo. Del resto, se si trattasse di un punto di forza, anche noi ci ritorneremmo.
Peccato però che si tratti del solito boomerang che ci constringe a ritornare sull’incoerenza del PD (-L).
Ricordiamo al sig. Bersani che le primarie che ha organizzato il PD erano a pagamento (2 euri a testa), evidentemente i rimborsi elettorali che il partito percepisce contrariamente al volere degli italiani espresso tramite un referendum nel 1993, non bastavano.
Ricordiamo al sig. Bersani che egli stesso si è riservato il 10% di scelta personale dei candidati nelle liste ( i cosiddetti “intoccabili” ), come solo i peggiori dittatori sanno fare.
Ricordiamo al sig. Bersani il caso della Garante della commissione di garanzia alle primarie PD a Torino sulla quale grava una condanna per “firme false”.
Ricordiamo al Sig. Bersani anche il caso delle irregolarità con la quale sono stati utilizzati locali pubblici ad Avellino per lo svolgimento delle primarie della sua coalizione.
Potremmo ricordare le accuse di brogli e irregolarità che gli stessi candidati alle primarie del PD hanno denunciato. Ma ci fermiamo qui.
Ci fermiamo qui perchè ci toccherà ancora una volta ringraziare il PD per la sua inconsistenza del rispondere ai probelmi e le esigenze reali della gente.
Ci toccherà ringraziarlo per non aver fatto nessuna opposizione al governo Berlusconi e Monti.
Ci toccherà ringraziarlo per essere legato mani e piedi allo scandalo Monte dei Paschi del quale elegge ben 13 dei 16 consiglieri della fondazione che regge l’istituo bancario e del quale Mussari detiene orgogliasamente la tessera.
Speriamo che Bersani si svegli il 26 febbraio.
Caro Pierluigi, ci vediamo in parlamento, sarà un piacere.
Categories:
  Carlo Sibilia, Comunicati e Petizioni
this post was shared 0 times
 000
About

 Carlo Sibilia

  (65 articles)

Seguo il blog di Grillo dalla messa in rete e mi sono avvicinato al meetup subito dopo il primo Vday. Ho visto nei metodi qualcosa di concreto che non avevo mai visto prima. Ad oggi ho seguito un pò tutte le evoluzioni da meetup a movimento con il quale sono stato candidato alla regione campania nel 2010. la consapevolezza di essere cittadini e uniti cresce. Si può fare!

Leave a Reply

Your email address will not be published.