Resoconto riunione del 02/12/2013

By Redazione MoVimento Avellino 5 Stelle 8 anni agoNo Comments
Home  /  Trasparenza  /  Resoconto riunione del 02/12/2013

a cura di Mario Tomasone :

1 – giornalino – si discute dopo in quanto i referenti non sono ancora presenti

2 – #stopbiocidio #valledelsabato

Mario aggiorna i presenti su:
• temi discussi nella riunione del 30/11 a Napoli – #fiumeinpiena
• attività avviate dall’associazione Ambiente e Territorio con il supporto dei medici di base della Valle del Sabato e appuntamenti per la raccolta firme della loro iniziativa (esposto)

Per quanto riguarda #fiumeinpiena, sono in porgramma incontri il 7/12 a Marano di Napoli e il 13/12 a Napoli (luogo da destinare) per pianificare e concordare la prossima manifestazione che riguarderà essenzialmente : stop al bando dell’inceneritore di Giugliano; no alla militarizzazione del territorio
Su questi due punti , Mario illustra alcuni ulteriore informazioni in base a quanto emerso nella unga discussione del 30 a Napoli
Per quanto riguarda le nostre attività sulla #valledelsabato, sono state presentate nella riunione del 30 con l’intesa di comunicare a tutti gli attivisti e le associazioni campane tramite il sito fiumeinpiena.it la date dell’evento di fine attività/consegna firme per massimizzare la partecipazione

Dalla discussione emerge come prima data utile il 14 febbraio (venerdì, S. Modestino, patrono di AV) o in subordine sabato 15 qualora il prefetto non fosse disponibile/gli uffici chiudi il 14

Alcuni spunti della discussione
Gerardo Ciaccio : condivide la lotta, ma non ritiene utile presentare il documento in prefettura perchè pensa che si debba andare direttamente alla procura. Ci porta la sua testimonianza per aver lavorato all’inceneritore di Acerra sui problemi della militarizzazione di un sito
Mario T. : ottimizzazione dell’organizzazione affrontando in riunione solo gli aspetti operativi più pratici sui progetti già in corso.
Mario F : ci vuole uno schema ma anche un po di elasticità; nelle riunioni , anche operative, ci deve essere uno spazio per la discussione e l’aggiornamento , sopratutto a vantaggio di chi non segue con continuità le notizie e i post sul meet up
Vincenzo : è il problema della coperta corta, la nostra coperta è il tempo per coprire tutte le (molte e succose) attività che portiamo avanti, per cui bisogna fare delle scelte ed essere estremamente sintetici e operativi su certi punti già definiti/in corso di svolgimento e dedicare più tempo ad altri ancora da definire/da organizzare

Si confermano e organizzano i gazebo ad Avelino per il 7 e 8 dicembre

– Giornalino

Viene presentata la bozza del numero 0 in formato A3 in B/N per motivi di tempistica – andava chiuso entro la serata per consegnarlo martedì mattina
I contenuti vengono illustrati e si passa a discutere come gestire il numero 1. L’ipotesi ottimale costi/risultato è il tabloid, anche se il file potrebbe essere messo a disposizione per stampe “casalinghe” su A/3 fronte-retro a beneficio dei gruppi geograficamente più lontanmi/che hanno difficoltà a venire a ritirare le copie stampate in tipografia
Gli aspetti pratici di impaginazione saranno affrontati dal gruppo di lavoro, per quanto riguarda i contributi sono assolutamente aperti a tutti, basta inviare il testo in formato scrittura (doc, rtf o simile)
Per quanto riguarda le pagine locali. Mario F. propone di metere comunque almeno un pezzo su temi nazionali “di traino” come reddito di cittadinanza , euro ecc. che fungano da attrattori dell’attenzione per il pubblico
In quest’ottica, Giuseppe C. raccoglierà il materiale sulla classifica della vivibilità nelle città italiana con riferimento ai dati su Avellino
Si passa poi a discutere l’aspetto legale sul tema della stampa clandestina e testata registrata. Anche se la formula scelta di aperiodico stampato in proprio è gestibile senza l’obbligo di registrazione della testata e quindi è più snella, dati gli argomenti trattati e i vespai che potenzialmente si possono sollevare con una testata registrata si è più tutelati. Alla fine della discussione si invita il gruppo di lavoro di approfondire con la redazione regionale la fattibilità dell’ipotesi di registrazione della testata alla quale il foglio “locale” viene agganciato in forma di allegato , supplemento o altra formula compatibile con le previsioni di legge in materia di stampa e quindi tutelato anch’esso.

#piazzalibertà #nonconinostrisoldi
Mario fa il punto sulla situazione aggiornando i presenti sugli ultimi passaggi e sull’impatto prodotto sulla stampa locale (vedi sezione file)
Si programmano le prossime attività, finalizzate a un supplemento di studio dal punto di vista tecnico delle problematiche connesse al parcheggio interrato e alla predisposizione del materiale da inviare alla Corte dei Conti.
Si dovrà riattivare il gruppo di lavoro tematico sul tema e approfondire tali aspetti
Gerardo T. ci ricorda il lavoro da lui svolto e sintetizzato in una serie di articolo pubblicati sul Corriere dell’Irpinia e ci da una sua lettura degli ultimi episodi che hanno visto protagonista la giunta Foti.
Segue discussione, dalla quale emerge che bisogna analizzare a fondo la prospettata situazione di debito di una cifra di 1,2-1,5 milioni di euro del Comune nei confronti del promotore . Tale cifra è difficilmente riscontrabile negli atti , sembra piuttosto una grossa operazione speculativa ai limiti del torbido, e la cosa va opportunamente evidenziata e denunciata

– #ospedalemoscati
I due Gerardo ci aggiornano sui risultati delle loro visite all’Ospedale Moscati e dei loro colloqui con i dottori Battella e Acone e con alcuni rappresentanti sindacali.
Aggiornamento reciproco rispetto alle attvità già poste in essere dal portavoce Sibilia sul tema e in attesa di riscontro da parte del ministero competente
Sono evidenziate una serie di criticità riguardanti la gestione del personale all’interno dell’azienda e il sistema delle prenotazioni , e si illustrano i dati al momento disponibili su questi temi.
Al riguardo si discute approfonditamente con l’unanime convinzione che si tratti di temi di grande importanza e che richiedono tutti i dovuti approfondimenti. Si stabilisce quindi che si inizierà un lavoro di raccolta dati e informazioni da dettagliare quanto più possibile, con il duplice fine di fare informazione alla cittadinanza da un lato e dall’altro di individuare le principali criticità/disfunzioni da segnalare tramite i canali istituzionali preposti.

Il link per aggiornamenti del meetup Avellino

Category:
  Trasparenza
this post was shared 0 times
 000
About

 Redazione MoVimento Avellino 5 Stelle

  (443 articles)

Leave a Reply

Your email address will not be published.