Resoconto riunione del 25 settembre 2013

By Redazione MoVimento Avellino 5 Stelle 8 anni agoNo Comments
Home  /  Trasparenza  /  Resoconti  /  Resoconto riunione del 25 settembre 2013

a cura di Mario Tomasone

Ordine del giorno
1 – organizzazione evento del 27 : ultimi dettagli e promozione (locandine, comunicati stampa ecc)

2 – pianificazione attività mese di ottobre

3 – progetto monitoraggio rifiuti: modello Irpinia Ambiente e modello autonomia del Comune
============

Sul punto 1

Si dovrà allestire un tavolo di accoglienza/informazione all’interno della sala, in prossimità dell’ingresso. Al tavolo sarà disponibile materiale informativo sulle attività del meet-up di Avellino e del M5S; saranno inoltre disponibili i fogni per la raccolta firme sulla petizione a sostegno dell’art. 138
Patrizia ha fornito la propria disponibilità per “presidiare” il tavolo
Sarà possibile realizzare filmati di pochi minuti con i telefonini e/o tablet di Luca e Angelo che se ne occuperanno.
Sarà anche disponibile una videocamera con la quale effettuare le riprese integrali da caricare su youtube e/o inviare in streaming (a cura di Fabrizio)

Sul punto 2 

le attività al momento in “cottura” sono:

• raccolta firme petizione articolo 138 : da proseguire ai banchetti dei fine settimana
A tal proposito, si decide di inoltrare richiesta per tutti i fine settimana di Ottobre come fatto per il mese di settembre
• incontri di riallacciamento  con i residenti nei quartieri rione Parco e Valle, petizioni per i temi sensibili inerenti i singoli quartieri in considerazione dell’appuntamento per il 12 ottobre, si ritine di avere bisogno di un po’ più di tempo per organizzare il primo incontro, che potrà quindi materialmente essere realizzato nella settimana del 21-26 ottobre
A tale appuntamento, bisognerà arrivare “preparati”, vale a dire:
-individuare l’ambito in cui iniziare a lavorare (Valle, r.ne Parco o S. Tommaso)
– individuare la problematica tra quelle a suo tempo segnalate dai residenti su cui lavorare
– discutere le possibili soluzioni e quindi predisporre l il testo su cui i residenti si dovranno attivare per la raccolta firme in forma di petizione
– sviluppare anche una ipotesi di valutazione dei costi (quanto più dettagliata possibile) per affiancarla alla petizione in modo da fornire una ulteriore informazione alla Amministrazione a supporto della richiesta

Sul punto 3

viene comunicato ai presenti che Carmine del gruppo di Solofra ha raccolto una bella massa di dati comprendenti i costi che Irpinia Ambiente applica come tariffe ai Comuni aderenti per la gestione (raccolta, conferimento e trattamento) dei rifiuti e dei costi che i Comuni che si sono già svincolati da Irpinia ambiente sostengono per la gestione in autonomia. Carmine chiedeva un po’ di aiuto per completare e sintetizzare i dati da lui raccolti , visto che al momento ci sta lavorando da solo, e quindi sotto questo punto di vista abbiamo aderito con entusiasmo alla richiesta

Inoltre, si proporne di integrare e completare la raccolta dei dati acquisendo quelli di Camigliano (CE) che si sta avvicinando al traguardo dei rifiuti zero grazie al lavoro svolto dall’amministrazione Cenname.

il link per aggiornamenti del meetup Avellino

Categories:
  Resoconti, Trasparenza
this post was shared 0 times
 000
About

 Redazione MoVimento Avellino 5 Stelle

  (443 articles)

Leave a Reply

Your email address will not be published.